martedì 18 settembre 2012

il mondo...



... è fatto a scale.

Avevo fretta e ho deciso di usare la scala mobile.

Ma era rotta.

(questo scrivevo su splinder il 18 settembre 2008. non ho nulla da dire e allora riciclo)

20 commenti:

  1. se era rotta almeno non sei scesa...

    RispondiElimina
  2. eh, quelle per scendere non si rompono mai.

    RispondiElimina
  3. ciao ! bentornata !! avevo notato la tua mancanza sì!

    RispondiElimina
  4. eh sì, ricicli, ricicli
    ma almeno parlaci dei tuoi sogni di bambina...
    spero che tutto ti vada bene

    RispondiElimina
  5. il riciclaggio è sempre ecologico, e porta a creare qualcosa di nuovo dal vecchio.

    ben tornata

    t.

    RispondiElimina
  6. avevo anche provato a contattarti. si vede che qualcosa è stato messo in moto. forse non la scala mobile :) ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  7. nell, anche voi mi mancate.

    ross, è difficile schiodarsi

    fra, "sogni di bambina": lo prendo come un complimento.

    arancio, se passi dalle mie parti (in senso geografico, non bloghereccio) fammi un fischio!

    ten, ottimista...

    anto, mi trovi su tantosicambia@hotmail.com


    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti t'avevo scritto a quell'indirizzo. ma qualcosa non ha evidentemente funzionato. buon giorno

      Elimina
    2. bisogna essere un po' ottimisti, altrimenti non si uscirebbe nemmeno di casa. Va bè, ma questa è un'opinione non un dogma.

      Comunque spero che questo 'vintage post' possa essere foriero di qualcosa di positivo.

      t.

      Elimina
    3. anto, riprovi?

      ten, lo spero anch'io.

      Elimina
    4. avevo riprovato l'altro giorno. non ti è giunta neppure questa mail? ciao

      Elimina
  8. Il mondo è fatto a scale. I furbi prendono l'ascensore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non a caso soffro di claustrofobia!

      Elimina
  9. Riciclata ma simpatica.
    Ciao,fulvio

    RispondiElimina